Francesco Gennari

Nel 2009 il Premio Acacia fu conferito all’artista Francesco Gennari.
Il lavoro dell’artista si struttura partendo da un’osservazione del mondo e dei fenomeni naturali, soprattutto della realtà invisibile e impercettibile, con particolare attenzione alla tematica del divenire, della relatività del tempo che inesorabilmente muta tutto ciò che ci circonda. Usando svariati materiali e tecniche, Gennari sviluppa le sue ricerche scientifiche e filosofiche, che avvolgono anche il campo dell’antropomorfismo. La sua attività assume il ruolo di demiurgo, cioè di creatore di nuovi mondi e di propri universi di significati in cui la sua sensibilità soggettiva si confronta con la materia e genera infine una visione autonoma che è l’opera d’arte stessa.

L’opera presente nella Collezione Acacia si intitola “La degenerazione di Parsifal (natività)” del 2005-2006. Si tratta di un’opera sicuramente emblematica, composta da otto piastre di vetro retropitturato tenute insieme da morsetti di acciaio che imprigionano circa 80 kg di farina contenete uova di farfalla. Dopo essere stata posta nello spazio espositivo, i morsetti vengono aperti, le piastre rimosse e posizionate sul pavimento intorno al cubo immacolato di farina. Con il tempo, il blocco di farina inizierà a disaggregarsi, mentre le uova si schiuderanno e potenzialmente daranno vita a piccole farfalle. L’opera è una spettacolare metafora della vita e della morte, in cui l’artista agisce da demiurgo, creatore e distruttore al tempo stesso. Così l’artista ha commentato la sua creazione: “Parsifal è nata come opera totale contenente la vita e la morte secondo le leggi della natura, entropia, gravità, umidità, natura organica della materia. Il concetto è immutabile per questo è il centro fisso del mio sistema e del mio paesaggio”.

———————

 

Francesco Gennari nasce a Pesaro nel 1973, vive e lavora tra Milano e Pesaro. Principali mostre personali degli ultimi anni:

2019
Sta arrivando il temporale, GAMeC – Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea di Bergamo
2018

Drawings, Galerie Antoine Levi, Parigi
Greetings from the Moon, Esther Schipper Gallery, Berlino
2016
Galerie Antoine Levi, Parigi
Galerie Stadtpark, Krems
2015
FRAC Corse, Corte
Autoritratto come notte, GAM galleria d’Arte Moderna, Torino
2014
Museo Marino Marini, Firenze
Autoritratto nello studio, Galerie Antoine Levi, Parigi
2012
Quando io non sono io, Tucci Russo – studio per l’arte contemporanea, Torre Pellice
Castello di Fosdinovo, Fosdinovo


Francesco Gennari, La degenerazione di Parsifa (natività), 2005-2006, installazione vetro, legno, farina, morsetti in acciaio inox, dimensioni variabili, courtesy Collezione ACACIA, Museo del Novecento Milano, Photo Credit Fabio Mantegna, mostra Palazzo Reale di Milano, 2012

Categories:
La Collezione Acacia