Gianni Caravaggio

Nel 2013 l’Associazione acacia premiò l’artista Gianni Caravaggio.
Le opere dell’artista sono prevalentemente scultoree e spesso vengono accostati sia materiali tradizionali che materiali non canonici, come borotalco, carta o lenticchie, con lo scopo di ricreare nuovi immaginari. Caravaggio stesso definisce le sue opere “dispositivi per atti demiurgici”, cioè realizzati secondo l’immaginazione dell’artista che si pone come una sorta di creatore di nuovi universi in cui lo spettatore è invitato ad interagire attraverso la propria immaginazione. Per l’artista la scultura è dunque un’azione performativa che riesce a rendere i pensieri visibili, re-immaginandoli nella materialità di nuovi corpi. Tempo, colore, materia e cambiamenti di stato si uniscono nel processo creativo fino a organizzarsi inaspettatamente in nuove forme.

L’opera facente parte della Collezione Acacia si intitola “Il mistero nascosto da una nuvola” (2013). Si tratta di una scultura composta da marmo nero del Belgio e zucchero a velo. È proprio il suggestivo titolo a spiegarci meglio l’opera e a svelare il legame tra la percezione dello spettatore e i materiali. L’uso dello zucchero a velo serve a ricreare una sorta di nube e a trasmettere un senso di velatura e di mistero. Grazie al titolo questo mistero viene in parte scoperto, ma lascia largo spazio all’immaginazione dello spettatore, che incuriosito, elabora una propria personale visione dell’opera.
———————-

Gianni Caravaggio è nato a Rocca S. Giovanni (Chieti) nel 1968, vive e lavora a Milano e Stoccarda. Principali mostre personali degli ultimi anni:

2019
Più intimo a me di me stesso, Exchiesetta, Polignano a Mare
2018
Iniziare un tempo, Museo Novecento, Firenze
To begin a time, Kaufmann Repetto, New York
2017
Sais, Kaufmann Repetto, Milano

Sostanza incerta, The Open Box, Milano
2016
About things bigger than us, Andriesse & Eyck Gallery, Amsterdam
2015
Non poserò mai più i miei anni così sul tempo, Tucci Russo, Torino
2014
Museé d’art Moderne, Saint Etienne
INVITO ‘14, ACACIA Prize exhibition, Spazio Vhernier, Milano
2013
Cinque proposizioni per un mondo nuovo, Kaufmann Repetto, Milano
Sotto la superficie, la verità della concretezza dove vai via dalla luce mia mentre attendo un mondo nuovo, Spazio Base, Firenze
2012
Project Room, Kaufmann Repetto, Milano
2011
Tucci Russo Studio per l´Arte Contemporanea, Torre Pellice, Torino
Tessitore di Albe (Weaver of Sunrises), Kaufmann Repetto, Milano

 


Gianni Caravaggio, Il mistero nascosto da una nuvola, 2013, marmo nero del Belgio, zucchero a velo, cm 52 x 68 x 112, courtesy Collezione Acacia, Museo del Novecento Milano, Photo Credit Fabio Mantegna

Categories:
La Collezione Acacia