Sabrina Mezzaqui

Sabrina Mezzaqui nasce a Bologna nel 1964, vive e lavora a Marzabotto (BO).

Principali mostre personali degli ultimi anni:

2014
Appello ai meditanti, a cura di Cristiana Colli e Mariella Utili, Galleria Nazionale-Palazzo della Pilotta, Parma
Una forma di attenzione (in dialogo con Antonella Anedda), a cura di Silvana Vassallo, Galleria Passaggi, Pisa
Il bianco tra le parole, in Ciò che ci rende umani, a cura di Teatro Valdoca, Cripta della Chiesa di Santa Cristina, Cesena
La saggezza della neve, Galleria Continua, San Gimignano

2012
Sabrina Mezzaqui, a cura di Anna Cestelli Guidi, in Libri come-Festa del libro e della lettura, Auditorium-Parco della Musica, Roma
The Dormancy of the Seed/La dormienza del seme, a cura di Giorgio Guglielmino, Bengal Art Lounge, Dhaka

2011
Ciò che la primavera fa con i ciliegi, Galleria Continua, San Gimignano
Sabrina Mezzaqui, Aoristò, Pistoia

2010
Giocatori di perle, Galleria Massimo Minini, Brescia
La realtà non è forte, Sala Gandini del Museo Civico d’Arte, Palazzo dei Musei, Modena
Forse noi siamo qui per dire: casa, ponte, fontana, brocca, albero da frutti, finestra, L’Ozio, Amsterdam

2009
Equipaje de mano/Bagaglio a mano, a cura di Verusca Piazzesi, Istituto Italiano di Cultura –  MOCA, Buenos Aires

2008
Mettere a dimora, Galleria Continua, San Giminiano, Siena

Sabrina Mezzaqui, Mettere a dimora, 2008
Credito fotografico Ela Bialkowska

Categories:
Artisti